+41 41 266 0070

  clients(at)lawyersswitzerland.com

+41 41 266 0070
clients(at)lawyersswitzerland.com

Benefici di una società di tipo holding in Svizzera

Updated on Thursday 22nd April 2021

Rate this article
4.875 5 1
based on 8 reviews


Benefici-di-una-Società-di-Tipo-holding-in-Svizzera.jpgUna holding in Svizzera è la soluzione ideale per gli investitori che devono gestire azioni sostanziali (di maggioranza) di altre società, soprattutto quando sono residenti a fini fiscali fuori dalla Svizzera. Ci sono diversi paesi in Europa che offrono prospettive favorevoli per le holding, come Lussemburgo, Spagna e Inghilterra, ma la Svizzera è ora il paese che offre i migliori benefici fiscali per questo settore.
 
In particolare, le leggi di alcuni cantoni specifici (Friburgo, Zugo, Glarona) offrono benefici fiscali permanenti per le holding svizzere e per qualificarsi per lo status di holding in questi cantoni è necessario che gli investimenti in società straniere rappresentino almeno due terzi del reddito attivo o totale. Il nostro team di consulenti nella registrazione delle società in Svizzera può offrire una presentazione approfondita sulle altre caratteristiche delle holding svizzere.
 
Importanti vantaggi delle holding in Svizzera sono costituiti dal regime fiscale benefico che si aggira intorno all'8%: 7,8% per l'imposta sul reddito dell'impresa, sul capitale e un'imposta sul reddito delle società applicabile a tassi compresi tra lo 0,35% e lo 0,75% del capitale. Lo svantaggio è che la tassa standard per la fonte in Svizzera è del 35%, anche se ci sono alcune convenzioni che possono ridurre questo tasso al 5-15%.
 
In relazione ai dividendi percepiti dalle filiali dalla società svizzera, è necessario seguire gli accordi disponibili in materia di elusione delle doppie imposizioni. La maggior parte delle convenzioni applica un tasso del 15%, sebbene la Svizzera abbia firmato un accordo con l'Unione europea (UE) in modo che i dividendi pagati da una filiale della holding svizzera non siano soggetti a tassazione a condizioni diverse. Ciò pone la Svizzera in una posizione favorevole per poter ricevere dividendi dai paesi dell'UE senza ritenuta d'acconto.
 
Sia i cantoni che le autorità federali riconoscono il trattamento favorevole all'apertura di una holding in Svizzera. Le holding svizzere devono detenere almeno il 20% o 2 milioni di franchi del capitale azionario delle altre società e versare un'imposta ridotta sui dividendi ricevuti. La riduzione delle imposte dovute si basa sul rapporto tra reddito da dividendo (netto) e profitto lordo. La detrazione del capitale è garantita a livello federale e cantonale. Il risultato è che non ci sono quasi tasse federali anche sulle holding.
 

Tassazione delle holding svizzere

Sebbene il contesto imprenditoriale svizzero offra un'ampia gamma di vantaggi per le holding registrate qui, uno dei principali vantaggi si riferisce al sistema fiscale applicabile a tali entità. Le holding possono beneficiare della riduzione dell'aliquota dell'imposta sulle società a livello federale, purché la rispettiva società possieda il 20% del capitale sociale di un'altra persona giuridica.
 
Allo stesso tempo, la holding può beneficiare di un'aliquota d'imposta sulle società più bassa se i diritti di partecipazione sono detenuti in una società svizzera con un valore di mercato stimato in CFH 2.000.000.
 
Gli investitori interessati alla costituzione di società in Svizzera possono beneficiare di sgravi fiscali applicabili a livello cantonale se lo statuto della società afferma come attività principale investimenti azionari effettuati a lungo termine e il nostro team di agenti di registrazione delle società può offrire assistenza legale sulle principali disposizioni relative ai documenti legali del modulo aziendale.
 
Le holding svizzere godono di un regime fiscale interessante. Ad esempio, l'imposta sul reddito delle società sul capitale è imposta all'aliquota del 7,8%, mentre l'imposta sul funzionario delle società viene applicata a un valore compreso tra lo 0,35% e lo 0,075% del capitale della società.
 
Allo stesso tempo, le holding sono i beneficiari diretti dei trattati di doppia imposizione firmati dalle autorità svizzere, che possono comportare altri vantaggi fiscali.
 
Attraverso le disposizioni della doppia imposizione, l'aliquota fiscale standard può essere ridotta da un'aliquota del 35 per cento a un valore molto più basso, che va dal 5 al 15 per cento. Inoltre, i trattati sulla doppia imposizione firmati con l'Unione Europea possono prevedere esenzioni fiscali per i dividendi percepiti dalle controllate di holding svizzere, eliminando così l'onere fiscale connesso alla ritenuta alla fonte.
 
La Svizzera è composta da 26 cantoni, che possono avere regimi fiscali diversi. Tuttavia, come regola generale, è importante ricordare che le holding non sono tenute a pagare le imposte sul reddito applicabili a livello cantonale, ma solo nella situazione in cui la società si qualifica a determinate condizioni.
 
Quando si apre una società in Svizzera e la si registra a fini fiscali a livello cantonale, la struttura della partecipazione può essere esentata dal pagamento dell'imposta sui dividendi o sugli utili, a condizione che la società possa dimostrare che due terzi dei suoi utili derivano da diritti di partecipazione.
 
Altri vantaggi concessi alle holding svizzere sono legati ai rimborsi IVA.
 
In base alle norme per la registrazione IVA in Svizzera, le holding qui situate possono scegliere di calcolare i tassi di recupero su base autonoma o di tenere conto delle attività commerciali delle loro controllate. Pertanto, le holding situate in Svizzera possono scegliere di recuperare l'imposta a fattori produttivi sostenuta in relazione alla detenzione o alla vendita di investimenti qualificati.

Quali sono i benefici fiscali delle holding svizzere?

 
Uno dei motivi principali per l'apertura di una società in Svizzera come holding si riferisce ai benefici fiscali disponibili a livello nazionale. Come illustrato sopra, il livello di tassazione per una holding svizzera può variare in base al cantone in cui è registrata l'azienda, ma tali differenze sono disponibili solo a livello cantonale.
 
Quando facciamo riferimento alle imposte imposte a livello federale, tutte le holding svizzere sono tassate allo stesso modo, indipendentemente dalla loro ubicazione in Svizzera. Gli investitori stranieri devono sapere che la holding svizzera è caratterizzata da specifici vantaggi fiscali e detrazioni e il nostro team di consulenti nella registrazione delle società in Svizzera può offrire informazioni su quanto segue:
 
  • • le società di partecipazione in Svizzera possono beneficiare dell'esenzione per la partecipazione a vari tipi di reddito;
  • • questo è applicabile alla tassazione di dividendi, plusvalenze e reddito passivo (quest'ultimo è disponibile come esenzione fiscale applicabile solo a livello cantonale);
  • • l'esenzione fiscale sui dividendi della holding si applica se la holding possiede almeno il 10% della proprietà di altre società;
  • • l'esenzione dall'imposta sulle plusvalenze si applica per la stessa azione relativa alla proprietà della controllante;
  • • l'aliquota standard dell'imposta sulle società è del 7,8% (applicabile a livello federale);
  • • la società non è imposta con la tassa di trasferimento, nella maggior parte dei casi;
  • • sono disponibili detrazioni per le holding svizzere per perdite di capitale e interessi passivi;
  • • la holding si qualifica anche per l'esenzione dall'Unione Europea.
 

Quali sono le caratteristiche di base della holding svizzera?

 
Gli uomini d'affari che desiderano aprire una società in Svizzera devono considerare che questo tipo di società deve essere incorporato in una delle persone giuridiche disponibili ai sensi della legislazione commerciale svizzera. A tal fine, le holding svizzere sono generalmente costituite come società a responsabilità limitata o società per azioni.
 
Tuttavia, in pratica, la maggior parte delle holding svizzere sono registrate come società per azioni (o società per azioni). La società per azioni è una struttura legale che viene utilizzata nel caso di grandi società e che offre numerosi vantaggi ai suoi fondatori. In questo caso, la società può essere fondata da persone fisiche di persone giuridiche e per la sua formazione è necessario almeno un fondatore.
 
La holding in Svizzera è costituita allo scopo di possedere azioni di altre società e non può entrare in operazioni commerciali in questo paese. Anche se la società non può entrare in operazioni commerciali, può estendere la sua base di attività al di fuori della proprietà di altre entità. In Svizzera, le società di partecipazione possono anche inserire quanto segue:
 
  • • sviluppare attività di gestione patrimoniale: si riferisce alla gestione delle attività finanziarie;
  • • tuttavia, la gestione patrimoniale per le holding svizzere può anche essere estesa alla proprietà intellettuale;
  • • può essere utilizzato anche per le funzioni di gestione dei gruppi relative ai metodi di prezzi di trasferimento;
  • • può entrare in attività commerciali strettamente correlate alla proprietà intellettuale;
  • • nel caso di operazioni relative alla proprietà intellettuale, devono essere collegate a entità straniere e non a imprese locali.

 

Holding svizzere

Le holding svizzere sono persone giuridiche stabilite come società per azioni o società per azioni, che hanno come attività economica principale le azioni di acquisto di altre società, estere o locali.
 
Le holding pure con sede in Svizzera hanno come obiettivo la gestione a lungo termine delle partecipazioni. Essi hanno almeno 2/3 del totale delle attività e dei redditi derivanti da tali partecipazioni e la società non ha un'attività commerciale in Svizzera. Il capitale, che non è qualificato come reddito di partecipazione, è tassato con un'imposta sulle società del 7,83%.
 
La holding è uno strumento utilizzato soprattutto per i vantaggi che ne deriva, in particolare per gli incentivi fiscali. Per poter beneficiarsi della vasta rete di trattati di doppia imposizione firmati dalla Svizzera nel corso degli anni è necessario mantenere almeno il 10% delle azioni con i diritti di voto ad essa collegati da una società. La percentuale è diminuita dal 20% nel tentativo del governo di attrarre nuovi investitori.
 
I redditi qualificati quali dividendi, plusvalenze e dividendi di liquidazione possono rimanere esenti dall'imposta sulle società redditi se sono soddisfatte determinate condizioni, come ricevere dividendi da una controllata in cui la holding detiene almeno il 10% del capitale sociale nominale o il valore della partecipazione ha un valore di mercato di almeno CHF 1 milione. A differenza di altre giurisdizioni, non esiste un periodo minimo di detenzione. L'esenzione è concessa anche sulle plusvalenze derivanti dalla concessione di almeno il 10% del capitale sociale nominale delle controllate, ma in questo caso le azioni devono essere state detenute per almeno 12 mesi.
 

Tassazione a livello cantonale in Svizzera

 
La Svizzera è composta da 26 cantoni, che possono avere regimi fiscali diversi. Tuttavia, come regola generale, è importante ricordare che le holding non sono tenute a pagare le imposte sul reddito applicabili a livello cantonale, ma solo nella situazione in cui la società si qualifica a determinate condizioni.
 
Quando si apre una società in Svizzera e la si registra a fini fiscali a livello cantonale, la struttura della partecipazione può essere esentata dal pagamento dell'imposta sui dividendi o sugli utili, a condizione che la società possa dimostrare che due terzi dei suoi utili derivano da diritti di partecipazione.

 

Tassazione delle holding svizzere nel Cantone di Zugo

 
Zugo, uno dei cantoni svizzeri, offre alcune delle migliori condizioni fiscali per la registrazione di una holding. In questo senso, è importante sapere che questo cantone è la destinazione commerciale preferita in Svizzera per una holding (1 holding su 4 in questo paese è istituita a Zugo) a causa delle seguenti condizioni fiscali:
  • - se sono soddisfatte condizioni specifiche, la holding può beneficiare di un'esenzione dall'imposta cantonale;
  • - l'imposta sulle società applicabile a livello federale è imposta ad un'aliquota dell'8,5%;
  • - il modulo aziendale può anche beneficiare di un'esenzione sui redditi o sugli utili derivanti da partecipazioni qualificate;
  • - se la società effettua investimenti nel settore immobiliare, può beneficiare dei privilegi previsti dai trattati di doppia imposta firmati dalla Svizzera.

 

Condizioni per ottenere esenzioni fiscali dall'imposta cantonale svizzera

 
Come accennato in precedenza, la holding svizzera può beneficiare di un'esenzione dall'imposta cantonale svizzera e il nostro team di specialisti nella registrazione delle società in Svizzera può offrire consulenza sui requisiti di qualificazione. Uno degli aspetti principali che devono essere soddisfatti si riferisce allo statuto della società, che deve prescrivere che l'azienda avrà come attività principale la gestione degli investimenti azionari a lungo termine.
 
La società può entrare solo in attività commerciali specifiche, come la detenzione e/o lo sfruttamento della proprietà intellettuale, il finanziamento del debito o le sovvenzioni e altre.
 

Prestazioni in termini di occupazione per le holding in Svizzera

 
La Svizzera è molto aperta agli stranieri e ha una popolazione diversificata. Il 22% dell'intera popolazione è costituito da lavoratori stranieri residenziali e temporanei che covano una forza lavoro multilingue altamente istruita. Offre inoltre ai datori di lavoro la scelta di quattro lingue oltre all'inglese, che sono il tedesco, il francese, l'italiano e il romanto. Sono altamente produttivi e creano prodotti e servizi di alta qualità. La maggior parte dei manager svizzeri ha più esperienza internazionale della media.
 
Gli uomini d'affari stranieri che intendono investire in Svizzera dovrebbero sapere che questo paese ha uno dei sistemi fiscali più amichevoli del mondo. Molti incentivi fiscali sono offerti sia a livello federale che cantonale in Svizzera, al fine di attirare le imprese a stabilire operazioni e investire nelle loro giurisdizioni. In alcuni cantoni i nuovi investitori possono trarre profitto per un periodo massimo di dieci anni di attività senza tasse.  Questa possibilità, di poter beneficiare di agevolazioni fiscali parziali o complete sul reddito delle società fino a 10 anni, è possibile anche a livello federale.
 
Tuttavia, sono disponibili agevolazioni fiscali per i progetti di investimento che soddisfano determinati requisiti, ad esempio la creazione di nuovi posti di lavoro o la non concorrenza con le imprese esistenti. Per quanto riguarda il livello cantonale, gli incentivi alle imprese sono generalmente concessi in relazione alla creazione di almeno 10-20 nuovi posti di lavoro locali. Il governo offre inoltre prestiti agevolati fino al 25% dei pacchetti di finanziamento per incoraggiare gli investimenti infrastrutturali nelle strutture turistiche, nelle comunicazioni e nelle strutture di formazione.
 
La Svizzera è diventata una destinazione perfetta per gli investitori grazie al segreto bancario e alle politiche di sicurezza monetaria. Situata strategicamente nel continente europeo, la Svizzera dispone di una rete infrastrutturale accessibile e di prim'ordine per il commercio internazionale. La sua stabilità è fornita anche dagli accordi firmati con l'Unione europea che offrono un ambiente imprenditoriale simile a quello dell'UE.
 
Il franco svizzero è stato giustamente visto come un rifugio nel corso degli anni grazie alla sua stabilità nel tempo. Era la valuta preferita negli anni '70 per gli americani che cercavano di sfuggire all'inflazione dilagante perché poche altre classi di attivi offrivano così tanta protezione. Anche oggi, in un prolungato periodo di crisi, la valuta del paese alpino è vista come una delle destinazioni di investimento rifugio più popolari al mondo.

 

 

Perché investire in Svizzera?

 
Con un sistema politico stabile e una delle economie più avanzate in Europa, la Svizzera può offrire un mercato degli investimenti interessante, a seconda del settore economico preferito dagli investimenti esteri. Il paese offre numerosi trattati sulla protezione degli investimenti (oltre 100) e il nostro team di specialisti nella costituzione di società in Svizzera può fornire una presentazione esaustiva su tali accordi. Gli investitori devono inoltre considerare quanto segue quando investono in questo paese:
 
  • • la Svizzera ha lo stesso indice per quanto riguarda la responsabilità del gestore (5.0) poiché è registrata a livello dell'OCSE o della Germania (5.0);
  • • l'indice relativo al potere dell'azionista è pari a 8.0, superiore alla media OCSE (di 7.0);
  • • il paese ha firmato 112 trattati per la protezione degli investimenti;
  • • nel 2017, il settore holding è stato una delle principali attività di investimento preferite in Svizzera;
  • • il settore finanza e holding rappresentava il 56,6% di tutti gli investimenti esteri qui conclusi;
  • • nel 2017, la Svizzera ha avuto un totale di 137 investimenti verdi.
 
Gli investimenti verdi definiscono quei tipi di investimenti in cui gli imprenditori stranieri avviano un progetto di investimento costruendo da zero un ufficio, una fabbrica o qualsiasi altro tipo di unità necessaria per scopi commerciali. Il numero di investimenti verdi è aumentato a un ritmo rapido, rispetto alla situazione del 2015, quando c'erano solo 85 progetti di investimento di questo tipo.
 
Inoltre, i cantoni esentano le holding svizzere da tutte le imposte sul reddito, creando un privilegio di detenzione. La holding non dipende quindi da una deduzione dell'investimento di capitale. Contattate i nostri specialisti svizzeri di formazione aziendale per informazioni complete sui vantaggi delle holding in Svizzera. Siamo in grado di offrire un supporto completo e una consulenza personalizzata quando sei interessato ad aprire una holding svizzera.
 

 

Incontriamoci a Zug

Chiamaci ora al +41 41 266 0070 a fissare un appuntamento con i nostri esperti a Zug, Svizzera.


Come cliente Sig Fiduciaire, si beneficeranno della competenza dei nostri consulenti locali per l'apertura di una società in Svizzera.

Contatto