+41 41 266 0070

  clients(at)lawyersswitzerland.com

+41 41 266 0070
clients(at)lawyersswitzerland.com

Convenzioni relative alla Doppia Tassazione in Svizzera

Updated on Friday 15th December 2017

Rate this article
5 5 1
based on 1 reviews


Con una delle economie più sviluppate del mondo, la Svizzera attrae migliaia di investitori stranieri ogni anno, in modo che la necessita di concludere convenzioni specifiche era una priorità per il governo svizzero.

I trattati sulla doppia imposizione sottoscritti dalla Svizzera presentati dai nostri esperti di aprire una società in Svizzera
 

Più di 80 Convenzioni relative alla Doppia Tassazione sono state firmate negli anni con: Egitto, Albania, Algeria, Argentina, Armenia, Azerbaijan, Australia, Bangladesh, Belarus, Belgio, Bulgheria, Chile, Cina, Danimarca, Germania,  Ecuador, la Costa d’Avorio, Estonia, Finlandia, Francia, Ghana, Grecia, la Gran Bretagna, Hong Kong, India, Indonesia, Iran, Irlanda, Islanda, Israele, Italia, Giamaica, Giappone, Canada, Kazakhstan, Qatar, Kirghizistan, Columbia, Corea, Croazia, Kuwait, Lettonia, Lituania, Liechtenstein, Lussemburgo, Malaysia, Malta, Marocco, Macedonia, Messico, Moldavia, Mongolia, Montenegro, Nuova Zelanda, Olanda, Norvegia, Austria, Pakistan, Filippine, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Svezia, Serbia, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Sri Lanka, Sud Africa, Tajikistan, Tailandia, Trinidad e Tobago, Repubblica Cecca, Tunisia, Turchia, Ucraina, Ungheria, Uzbekistan, Stati Uniti d’America, Venezuela e Vietnam.
 
Molte di queste convenzioni firmate dalla Svizzera sono redatte secondo il modello OECD. Questo modello è stato introdotto in Svizzera nel 2009 dalla decisione del Consiglio Federale che ha deciso inoltre di modificare le convenzioni esistenti ai sensi dell’Articolo 26 della Convenzione Standard OECD.
La normativa principale delle Convenzioni relative alla Doppia Tassazione è che l’imposta sul reddito è il capitale può essere ridotta o esente per le società con soci residenti in uno dei paesi sopra. Il reddito può essere ritenuto in parte in Svizzera e rimborsato dopo l’applicazione speciale dell’amministrazione fiscale svizzera adatta. Inoltre il reddito potrebbe non essere tassato per niente, se il non residente prova di essere già stato tassato in un paese della convenzione.
 

Cambio d’informazioni fra le autorità svizzere e le autorità fiscali straniere

Inoltre, il cambio d’informazioni fra le autorità svizzere e le autorità fiscali straniere è garantito dalle Convenzioni relative alla Doppia Tassazione. In base alle liste annuali di soci scambiate, Svizzera e i paesi del trattato evitano le frodi fiscali.
 
Come particolarità, il segreto bancario rimane, anche se la convenzione della doppia tassazione è firmata fra la Svizzera e uno dei paesi sopra.
Le imposte sui dividendi, interessi e royalties sono più piccole per una società con capitale straniero o se alcune condizioni sono rispettate, possono essere esenti (ad esempio una proprietà del capitale della società del 25%).
 
Per altre informazioni per l’apertura di una società svizzera e il modo in cui le Convenzioni relative alla Doppia Tassazione possono aiutare la Sua attività, si prega di contattare i nostri specialisti nella formazione delle società.
 

Incontriamoci a Zug

Chiamaci ora al +41 41 266 0070 a fissare un appuntamento con i nostri esperti a Zug, Svizzera.


Come cliente Sig Fiduciaire, si beneficeranno della competenza dei nostri consulenti locali per l'apertura di una società in Svizzera.

Contatto